Daniele Gastaldello - Una Scuola per Mirandola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Daniele Gastaldello

Campioni nello Sport e nella Vita

Daniele Gastaldello

La Carriera

Daniele Gastaldello, nato a Camposampiero (Padova), il 25 giugno 1983, è un difensore e capitano della Sampdoria. Cresciuto nelle giovanili del Padova, nel mercato estivo 2002 la Juventus decide di acquistarlo per farlo giocare nella formazione primavera bianconera, allenata da Gasperini, che vince nel 2003 il Torneo di Viareggio. Passa poi al Crotone, allenato dal suo ex-mister Gasperini, dove gioca 11 partite mettendo a segno un gol e conquistando, da protagonista, la promozione in B.  L'esordio in A avviene il 28 agosto 2005 in occasione di Siena-Cagliari, mentre il primo gol in A invece è arrivato nella partita del 7 maggio  Inter-Siena 1-1. Nell'estate 2007, Daniele si trasferisce alla Sampdoria, dove, dopo un breve periodo di adattamento, riesce a conquistare il posto da titolare, diventando così una pedina importante della difesa blucerchiata che riesce a posizionarsi 6°. La sua prima stagione in blucerchiato si conclude con 29 presenze con due reti, una nella gara di andata e una nella gara di ritorno, contro la Fiorentina d una 1 presenza di Coppa UEFA (il 20 settembre in occasione di Sampdoria-Aalborg terminata 2-2). Viene confermato come titolare della squadra ligure, nella stagione successiva, dove gioca 34 gare di Campionato, 6 di UEFA e 4 di Coppa Italia.

Nel 2009 è ancora titolare fisso della difesa blucerchiata che, grazie anche ad una grande stagione del difensore veneto, riesce a posizionarsi in 4ª posizione e ad accedere ai preliminari di Champions League. Daniele in questa stagione va a segno in tre occasioni. Il 18 agosto 2010 il suo esordio in nella partita Werder Brema-Samp 3-1, tuttavia la squadra blucerchiata a fine Campionato retrocede malamente in B, ma Daniele decide comunque di rimanere alla Samp per provare a compiere la pronta risalita. diventa il nuovo capitano: Durante il campionato segna un gol di testa in Sampdoria-Empoli 1-0 e realizza una tripletta nell'andata della Finale play-off Sampdoria-Varese 3-2. Colleziona alla sua sesta stagione in blucerchiato 33 presenze ed un gol in A. Nel 2013 realizza altre due reti, rispettivamente a Udinese (il 13 gennaio) e Cagliari (il 9 febbraio). È stato convocato nelle Nazionali Giovanili 35 volte, giocando in 32 occasioni e realizzando 4 gol. Il 28 agosto 2010 ottiene la prima convocazione nella Nazionale maggiore da parte del nuovo CT Cesare Prandelli, per le partite contro Estonia e Isole Far Over. Debutta ufficialmente in maglia azzurra, in occasione dell'amichevole della nazionale contro l'Ucraina.Viene nuovamente convocato per le sfide amichevoli contro l'Inghilterra del 15 agosto 2012 e contro l'Olanda del 6 febbraio 2013.



I Doverosi Ringraziamenti

Un caloroso RINGRAZIAMENTO al Capitano e DIFENSORE della Sampdoria, Daniele Gastaldello, per aver donato all’Associazione Una Scuola Per Mirandola una maglia ufficiale per una asta benefica, il cui ricavato andrà interamente devoluto in beneficienza, per il progetto associativo. GRAZIE, il Comitato Direttivo.

Foto Incontro con L'Associazione


 
Torna ai contenuti | Torna al menu