Domenico Maietta - Una Scuola per Mirandola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Domenico Maietta

Campioni nello Sport e nella Vita

Domenico Maietta


La Carriera

Domenico Maietta (sopra nella foto con il coordinatore dell'Associazione, Ing. Rocco Imperatore), nato a Cariati il 3 agosto 1982 è un calciatore del Verona (difensore).  Originario di Cirò Marina, è cresciuto calcisticamente nella Juventus.
Nel 2002 debutta in Serie B con la Triestina, rimanendovi fino al mercato di riparazione quando passa al Messina ancora in cadetteria. Poi approda all'Avellino,dove le sue prestazioni lo portano a essere ingaggiato, nel gennaio seguente, dal Perugia, che milita in Serie A, ma con cui non scende mai in campo. Torna in Serie B al Crotone, dove gioca tra i titolari per tre anni, al termine dei quali, vista la retrocessione dei calabresi, viene dato in prestito all'Avellino che disputa la Serie B. Nell'agosto 2010, Maietta firma un accordo triennale con il  Verona. Segna la sua prima rete in carriera il 13 novembre 2011 nella vittoria 2-1 del Verona contro il Crotone. Il 12 marzo 2012 si fa notare grazie ad una rete stupenda messa a segno contro il Torino, nella trasferta vinta dai veneti per 4-1. Nell'azione del goal, dopo aver conquistato palla a centrocampo, salta in velocità due difensori granata e da 35 metri riesce a beffare il portiere avversario con un pallonetto perfetto. Il  19 maggio 2012 segna il suo quarto gol con la maglia scaligera in Hellas Verona - Varese, alla penultima di campionato, imitando il gol di Torino. Dopo uno scambio con Halfredsson e uno scatto palla al piede di 40 metri beffa il portiere con un tiro da fuori area sotto l'incrocio dei pali. E' stato classificato come miglior difensore della Serie B 2011-2012. Durante l'esperienza in bianconero ottiene 30 convocazioni nelle Nazionali giovanili fino all’Under 20.


Le Squadre di Domenico Maietta

 
Torna ai contenuti | Torna al menu