Nazionale Italiana Master - Una Scuola per Mirandola

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nazionale Italiana Master

Campioni nello Sport e nella Vita

NAZIONALE ITALIANA MASTER

Il Club Italia Master A.C., è stato costituito nel 1982 su iniziativa dell’avv. Sergio Azzaretto e di alcuni ex giocatori come Facchetti, Bellugi, Altafini e altri, e associa importanti giocatori ex professionisti, di fama internazionale che hanno fatto parte della Nazionale Italiana. La Rappresentativa Master del Club Italia Master A.C. è composta da una rosa di ex giocatori in buone condizioni fisico‐atletiche, di una età compresa tra i 34 e i 45 anni, salvo qualche eccezione, che per la maggior parte hanno militato nella nostra Nazionale, che negli incontri vestono la maglia dell’associazione.
Il Direttore tecnico è il sig. Sergio Brighenti ex Nazionale sia come giocatore che come tecnico delle squadre nazionali. Il Presidente dell’Associazione è Paolo Rossi che, nelle manifestazioni più importanti, è sempre presente. L’avv. Sergio Azzaretto, principale ideatore del Club Italia, è anche il Dirigente Responsabile della Nazionale Italiana Master per la FIGC, infatti la Rappresentativa Master del Club Italia, è riconosciuta dalla FIGC, e quando incontra altre Nazionali Master indossa la maglia ufficiale della Nazionale Maggiore.

Ringraziamenti

Un GRAZIE alla Nazionale Italiana Master (che ha regalato all'Associazione autografi sulle maglie associative), alle Vecchie Glorie della società Hellas Verona ’85, agli amici della Mirandolese e al team Città del Vaticano, per aver regalato un pomeriggio di spettacolo, con sorrisi e gioia per la città di Mirandola e per i BAMBINI, accorsi allo stadio per trascorrere un pomeriggio felice. Un GRAZIE al Comune di Mirandola, al Sindaco Maino Benatti, al mirandolese Livio Luppi (ex calciatore di Serie A) e agli organizzatori dell’evento "Con Gratitudine - Un secolo di Calcio a Mirandola". Grazie, il Comitato Direttivo dell’Associazione "Una Scuola per Mirandola".


Le Foto


Il "Nostro" Arbitro

Le Foto della Squadra



 
Torna ai contenuti | Torna al menu